"Pacem in Terris"
(San Giovanni XXIII, titolo dell'ultima enciclica come Papa)

Il Giovanni XXIII si pone come fine prioritario delle sue azioni educative quello di contribuire con tutte le sue forze alla Pace di tutti. 

Studiare in modo sano, in un ambiente sereno e condiviso, costruire il futuro con la partecipazione attiva sono il fulcro di ogni iniziativa di Pace.

 

defi L' I.T.I.S "Giovanni XXIII" è dotato di un defibrillatore defi

L'ITIS Giovanni XXII sulla trasmissione RAI "Generazione Digitale" e su "Diregiovani" con APP IN PROGRESS 

  

                                                                                                                                                           

Professional and reliable web hosting reviews and hosting guide. InMotion Reviews and testimonials customer ratings.

I.T.I.S Giovanni XXIII Roma

SUPER EVENTO AL GIOVANNI XXIII

Seminario 28 Marzo 2017

Il Prof. Roberto Cingolani, Direttore scientifico dell'Istituto Italiano di Tecnologia (IIT) di Genova e il team d'inchiesta di RAI - Report di Milena Gabanelli, saranno nella nostra scuola il giorno 28 marzo 2017 dalle ore 10,00 in poi per la presentazione e l'inaugurazione di un progetto di collaborazione scientifica di dimensioni internazionali a più livelli (dalla ricerca industriale al genius loci delle scuole) sulle Tecnologie, con particolare riferimento alle plastiche vegetali.

Per maggiori informazioni

http://virtualtour.iit.it

Il Prof. R. Cingolati è Premio Roma per la Scienza "per aver dato vita, con l'Istituto Italiano di Tecnologia, a un centro di ricerca avanzata di grande rilevanza nazionale e internazionale, combinando straordinarie capacità di analisi scientifica, di coordinamento organizzativo e di correttezza amministrativa" (Wikipedia)

SUPER EVENTO AL GIOVANNI XXIII

Seminario 24 Marzo 2017

Il Prof. Giuseppe Màcino, del Dipartimento di Biotecnologia Cellulari ed Ematologia, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università la "Sapienza" di Roma il giorno 24 marzo 2017 alle ore 10,00 terrà nell'Aula Magna "F. Cavallaro" della nostra scuola con studenti e docenti un incontro ravvicinato e seminario sul tema avvincente e profondamente innovatore dell' "Epigenetica".

Per ulteriori info si può seguire il seminario di Giuseppe Macino, Epigenetica ed i piccoli RNA - Accademia dei Lincei e Scuola Normale - 10/03/2014

Donazione sangue gruppo AVIS Giovanni XXIII

Il giorno 16/03/2017 gli studenti maggiorenni, che si trovino nelle condizioni previste dal protocollo medico, potranno partecipare alla donazione organizzata dall'AVIS, presso l'Istituto Jean Piaget, viale De Chirico.

Si ricorda che, secondo quanto stabilito, l'eventuale assenza alle lezioni (debitamente certificata) non sarà computata ai fini del tetto di assenze annuale.

Per maggiori informazioni sull'iniziativa ci si può rivolgere al prof. Antonio De Cola

Il giorno della memoria al “Giovanni XXIII”

27 Gennaio 2017 - Al "Giovanni XXIII" gli alunni hanno ricordato la Shoah e tutte le vittime del nazifascismo chiamando per nome, uno per uno, i 221 bambini ebrei, tra 0 e 10 anni, rastrellati a Roma il 16 ottobre del 1943 e trucidati ad Auschwitz, un modo per restituire a ciascuno di loro l'identità barbaramente strappata e dispersa con il fumo dei camini della fabbrica della morte.

Leggi tutto...

Gli Italiani dimenticati: ricordare affinché non accada più

Roma, 17/02/2017: l'Istituto “Giovanni XXIII” ha commemorato le vittime di una oscura pagina della nostra Storia Nazionale, ancora non conosciuta da tutti, relativa alla strage delle foibe e all'esodo Giuliano-Dalmata.

L'evento, a causa di un imprevisto, si è svolto oggi, anziché il 10 febbraio, che la legge del 30 marzo 2004 ha istituito come giorno “del ricordo” delle vicende dolorose che riguardarono il nostro confine orientale tra il 1943 e il 1956. Presenti, in Aula Magna, sei classi dell’Istituto che hanno ascoltato, al termine dell’incontro, in assoluto silenzio e con grande partecipazione, il coro del "Va, pensiero, sull'ali dorate" , il canto che la comunità giuliano dalmata da sempre ha sentito come suo, in quanto esso dà voce ai sentimenti dell’esule , è il canto di chi si è sentito sradicato, ignorato, costretto ad abbandonare la casa, i luoghi più cari, anche i propri morti al cimitero.

Leggi tutto...

| Info | Note Legali | Accessibilità | Privacy | Responsabile del Sito | Sito conforme al D.Lgs 33/13                               

                                                         © 1963 - 2015 Istituto Tecnico Industriale Statale "Giovanni XXIII" Roma